"La volontà del defunto è lo specchio dei vivi".

Una persona cara o un parente è morto e ha lasciato a te e ad altri parenti un appartamento, una casa o un conto corrente in Italia e non sai cosa fare ora per regolare l’eredità?

Vi state chiedendo quante tasse di successione dovete pagare e quali scadenze dovete prendere in considerazione? 

Volete sapere a quale parte dell’eredità avete diritto?

La prima domanda che sorge sempre è se si applica il diritto tedesco o quello italiano. Finora, il diritto ereditario tedesco si applicava ai cittadini tedeschi e quello italiano agli italiani. Dall’entrata in vigore del regolamento UE sulle successioni nel 2015, la residenza abituale del defunto è ora decisiva. Se era in Germania, si applica la legge tedesca, se era in Italia, si applica la legge italiana. 

Una volta chiarito questo aspetto, la dichiarazione di successione deve essere presentata all’ufficio delle imposte italiano in tempo utile – questo richiede una ricerca approfondita sul patrimonio ereditario. Inoltre, è necessario redigere una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà o richiedere un certificato di eredità europeo, poiché in Italia non esiste un certificato di eredità. 

La successione legale nel diritto italiano è diversa da quella tedesca. 

Tutto questo sembra molto complicato; siamo specializzati in diritto ereditario tedesco-italiano; esamineremo la vostra questione ereditaria e vi mostreremo come procedere. Vi assisteremo nella presentazione della dichiarazione di successione fino alla gestione del trasferimento della proprietà nel catasto.

Open chat
Brauchen Sie Hilfe?
Moin! wie können wir ihnen helfen?